Centro Medico

Visite specialistiche
segreteria@centromedicoponticello.it
0585 41847
LUN-VEN: 9-19

Centro Medico

Diagnostica
segreteria@diagnosticamassa.it
0585 41847
LUN-VEN: 8:30-19 | SAB: 8:30-13

Dr.ssa Sframeli Tindara Angela

Medico Chirurgo

Specialista in Oftalmologia

Principale area di interesse: Strabologia ed Oftalmologia pediatrica.

La Dott.ssa Angela Tindara Sframeli è attualmente dirigente medico di primo livello presso il reparto di Oculistica del P.O. del Levante Ligure, ASL 5 spezzino, ospedale San Bartolomeo, Sarzana.

Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Messina nel 2011 con il massimo dei voti (110 e Lode).

Si è specializzata con il massimo dei voti (110 e Lode) in Oftalmologia presso l’Università di Pisa nel 2016 e nel 2021 ha conseguito il Dottorato di Ricerca con il massimo dei voti (110 e Lode) presso l’Università di Pisa.

Nel 2019 ha conseguito il Diploma EBO (European Board of Ophthalmology) a Parigi.

I suoi principali campi di interesse sono la strabologia e l’oftalmologia pediatrica per cui ha seguito numerosi percorsi di formazione ed aggiornamento presso Virginia Commonwealth University, School of Medicine – Richmond U.S.A, presso la Clinica Oculistica Universitaria Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, presso la Fondazione Meyer di Firenze e l’Istituto G. Gaslini di Genova.

Coautrice di numerosi articoli scientifici pubblicati su riviste scientifiche italiane ed internazionali è stata insignita nel 2005 del titolo di Alfiere del Lavoro dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

 

La Dott.ssa Sframeli effettua presso il nostro centro visite oculistiche pediatriche con valutazione ortottica, utilizzando strumenti pensati appositamente per i pazienti più piccoli (a partire da 0 anni), ambienti dedicati e particolare attenzione alla prevenzione e alla cura delle patologie oculistiche che possono presentarsi nella fase di crescita.

La dott.ssa collabora inoltre con altri specialisti dedicati alla cura dei bambini al fine di costruire percorsi di cura completi e mirati.