Centro Medico

Centro Medico
segreteria@centromedicoponticello.it
0585 41847
LUN-VEN: 9-19

Diagnostica

Diagnostica
segreteria@diagnosticamassa.it
0585 44449
LUN-VEN: 8.30-19 / SAB: 8.30-13

Punto Infermieristico

Grazie alla collaborazione con il Laboratorio Apuano, Centro Analisi leader per la provincia di Massa-Carrara e con una storia che vanta  oltre mezzo secolo di attività, nasce il nuovo Punto Infermieristico presso Centro Medico Ponticello.

Presso il nuovo Punto Infermieristico è possibile eseguire:

PRELIEVI EMATICI E ANALISI CAMPIONI BIOLOGICI (URINE, FECI, LIQUIDO SEMINALE ECC)

Prelievo del sangue

Fino alla sera del giorno precedente, a circa 10 ore dal prelievo è consentito alimentarsi come di consueto, bere latte o altre bevande, con esclusione di quelle contenenti alcol e bevande contenenti caffeina.

È consigliato il digiuno da almeno 8 ore dal prelievo.

Dopo il prelievo è consigliato consumare una buona colazione.

Le persone sottoposte a terapia farmacologica devono seguire le indicazioni del proprio Medico Curante.

Urinocultura

  • Curare la propria igiene intima con particolare attenzione la sera precedente all’analisi.
  • Eliminare il primo getto di urina per rimuovere i batteri contenuti nell’ultimo tratto urinario e proseguire all’interno del contenitore sterile (acquistabile in farmacia o disponibile presso il nostro Laboratorio).
  • Assicurarsi di consegnare il contenitore immediatamente al laboratorio, in caso di impossibilità conservare in luogo fresco e asciutto per evitare alterazioni.

Raccolta urine delle 24 ore

  • Urinare nell’apposito contenitore dalla seconda urina del mattino (NON raccogliere la prima urina) e proseguire durante la giornata, fino al giorno successivo dove si raccoglierà SOLO la prima urina del mattino;
  • L’urina progressivamente raccolta va conservata in luogo fresco e asciutto;
  • Consegnare l’apposito contenitore al Laboratorio.

Esame citologico delle urine

  • Raccogliere l’urina della seconda espulsione mattutina;
  • Ripetere consecutivamente per tre mattine, consegnando separatamente ogni giorno il campione di urina in Laboratorio entro 2 ore dalla raccolta.

Esame del liquido seminale

  • Il campione di liquido seminale deve essere raccolto e consegnare il campione al laboratorio entro 15/30 minuti
  • È fondamentale un periodo di astensione dai 3 ai 5 giorni antecedenti alla raccolta del campione;

Esame del liquido seminale

  • È opportuno, nei 3 giorni antecedenti l’esame, seguire una dieta ricca di scorie (insalata, pane integrale, legumi, frutta, noci), per favorisce il sanguinamento della lesione;
  • Consigliabile non effettuare l’esame nel periodo mestruale o di diarrea.

TAMPONI ANTIGENICI RAPIDI PER LA RICERCA DEL VIRUS SARS-COV-19

Cerca antigeni del virus per scoprire se l’infezione è in corso. Compensa la minor sensibilità con una maggiore rapidità dei risultati.

  • Ideale se si ha il dubbio di essere venuti a contatto stretto con un soggetto positivo ma non si hanno sintomi. Utile nello screening dove è importante avere una risposta in tempi rapidi.
  • In caso di esito positivo, questo deve essere confermato con un tampone molecolare.
  • Sensibilità: >95%
    Specificità: >97%

TEST SIEROLOGICI QUANTITATIVI E QUALITATIVI PER LA RICERCA DEL VIRUS SARS-COV-19

Esistono tre tipologie di test sierologici: qualitativi, semi-quantitativi, quantitativi. 

La sostanziale differenza sta nella metodologia di analisi:

  • nei test qualitativi si stabilisce solo se una persona ha sviluppato o meno degli anticorpi, secondo una logica positivo/negativo; 
  • nei test quantitativi vengono dosate le quantità di anticorpi.

MEDICAZIONI SEMPLICI

La cosiddetta medicazione semplice comporta la rimozione del cerotto medicato, la disinfezione della ferita e il riposizionamento di un nuovo presidio medicato. Questo tipo di trattamento viene generalmente effettuato in presenza lesioni cutanee superficiali (abrasioni ed escoriazioni), flebiti venose, micosi, eritemi e ferite chirurgiche.

BREATH TEST

Il Breath test o “test del respiro”, è un esame diagnostico non invasivo che si effettua soffiando in un tubicino per valutare l’intolleranza al lattosio, il tempo di transito intestinale e la presenza del batterio Helicobacter Pylori.

INIEZIONI INTRAMUSCOLO E SOTTOCUTANEE (necessaria prescrizione del medico)

L’iniezione intramuscolare o, più semplicemente, intramuscolo (IM) rappresenta uno dei più diffusi metodi per la somministrazione dei farmaci. Attraverso questa procedura si introduce un farmaco nel muscolo per un assorbimento più veloce rispetto alla somministrazione per via sottocutanea e quando non è possibile utilizzare la via orale o essa è sconsigliata.

La somministrazione per via sottocutanea è utilizzata per piccole quantità di farmaci con un’azione lenta, ma continua.

Informazioni e prenotazioni

    0585 44449

    Email segreteria@diagnosticamassa.it