centro-medico-ponticello-diagnostica-massa-logo
Centro Medico

Visite specialistiche
segreteria@centromedicoponticello.it
0585 41847 (selezione 2)
LUN-VEN: 9-19

Centro Medico

Diagnostica
segreteria@diagnosticamassa.it
0585 41847 (selezione 1)
LUN-VEN: 8:30-19 | SAB: 8:30-13

Centro Medico

Clinica Oculistica
segreteria@ponticelloeyeclinic.it
0585 41847 (selezione 3)
LUN-VEN: 9-19

Ematologia

centro-medico-ponticello-ematologia

L’ematologia è la branca della medicina che si occupa dello studio del sangue, degli organi che producono i suoi elementi e delle malattie che possono colpirlo. Inoltre si occupa anche della salute del sistema linfatico, strettamente associato al sistema circolatorio, e degli organi che producono i globuli bianchi.

L’ematologo analizza le dimensioni, la struttura e il funzionamento degli elementi del sangue e della linfa (globuli rossi, globuli bianchi, piastrine e proteine della coagulazione) e degli organi che le producono (midollo osseo, linfonodi e milza). Lavorando all’interno di un team multidisciplinare di esperti si prende cura dei pazienti affetti da malattie del sangue e degli organi emopoietici.

L’attività dell’ematologo si basa sui risultati delle analisi di laboratorio, che prescrive e interpreta per giungere alla diagnosi migliore possibile, per poi prescrivere un trattamento e monitorare l’efficacia della terapia prescritta.

Quali sono le patologie trattate dall'ematologo?

Fra le patologie di cui si occupa l’ematologo sono incluse:

  • le anemie
  • le coagulopatie (come le piastrinopenie, l’emofilia e le trombofilie)
  • le disfunzioni del midollo osseo
  • le disfunzioni del sistema immunitario associate al sangue
  • le gammapatie (ad esempio le mielosi)
  • i tumori del sangue (come linfomi e leucemie)

Quali sono le procedure più utilizzate dall'ematologo?

L’ematologo prescrivere esami del sangue e ne analizza i risultati, prendendo decisioni sulle ulteriori analisi da effettuare e consultandosi con altri specialisti per definire il piano terapeutico più adatto per il paziente. Può prescrivere delle terapie farmacologiche, ad esempio a base di farmaci immunosoppressori, di farmaci biologici, di fattori di crescita o di chemioterapici. Altre volte può ritenere necessaria la somministrazione o la rimozione di particolari componenti del sangue. Inoltre può occuparsi del trapianto di midollo osseo e di cellule staminali.

Dettaglio di un tecnico che esamina un risultato di ematologia

Quando chiedere una visita ematologica?

In genere è il medico di base a prescrivere una visita ematologica in presenza di sintomi che fanno sospettare la presenza di una malattia ematologica, ad esempio esami del sangue che rivelano un’alterazione dei livelli di emoglobina, di globuli bianchi o di globuli rossi, oppure emorragie senza una causa apparente.

Presso Centro Medico Ponticello viene erogata la prestazione di visita ematologica a cura del dott. Paolo Puccinelli

Medici di riferimento

Dal blog

alimentazione-in-menopausa
Ponticello Informa

Alimentazione in menopausa: mangia meglio, non meno!

L’alimentazione in menopausa gioca un ruolo chiave per la salute della donna. Dati recenti  mostrano come l’infarto del miocardio e l’ictus colpiscano infatti più spesso il sesso femminile, anche se con un esordio  più tardivo, in genere dopo la menopausa.

ipertensione-arteriosa-pressione-alta-centro-medico-ponticello-cardiologia-wide
Ponticello Informa

Ipertensione arteriosa: cause e sintomi del “Killer Silenzioso”

L’ipertensione arteriosa, comunemente conosciuta come pressione alta, è una condizione medica caratterizzata dall’aumento persistente della pressione del sangue nelle arterie. Questo disturbo rappresenta uno dei principali fattori di rischio per malattie cardiovascolari, ictus e insufficienza renale.

aritmie-cardiache-fibrillazione-atriale-wide
Ponticello Informa

Fibrillazione atriale: quando il cuore va fuori ritmo

Le aritmie cardiache rappresentano un gruppo eterogeneo di disturbi caratterizzati da un battito cardiaco irregolare o anomalo.
Queste alterazioni, fibrillazione atriale in primis, possono coinvolgere la frequenza, il ritmo o la sequenza di contrazione del cuore, influenzando direttamente la sua capacità di pompare sangue in modo efficiente.

Branche correlate

Diagnostica

Per informazioni

    0585 44449

    Email segreteria@centromedicoponticello.it