Centro Medico

Centro Medico
segreteria@centromedicoponticello.it
0585 41847
LUN-VEN: 9-19

Diagnostica

Diagnostica
segreteria@diagnosticamassa.it
0585 44449
LUN-VEN: 8.30-19 / SAB: 8.30-13

Ponticello Informa

Notizie, articoli e approfondimenti tematici su tutto ciò che riguarda l’informazione medica e la prevenzione a 360 gradi dagli specialisti del Centro Medico Ponticello

Ponticello Informa

Che cos’è l’osteoporosi?

La MOC, ovvero la Mineralometria Ossea Computerizzata, misura la concentrazione media del calcio nei segmenti scheletrici in esame, restituendo come risultato un valore che indica in pratica la fragilità ossea del paziente.

Ponticello Informa

Formicolii a gambe e braccia: quando cominciare a preoccuparsi?

La maggior parte delle persone sente occasionalmente formicolio ai piedi o alle mani (e non solo): magari è spiacevole, ma la causa di solito non è preoccupante. Alcune volte però questo disturbo può indicare problemi più seri che richiedono una diagnosi e un trattamento adeguati. Ce ne parla il dottor Francesco Passarelli, Responsabile dell’Unità di Neurologia presso l’Ospedale San Giovanni Calibita Fatebenefratelli di Roma.

Ponticello Informa

I linfomi: che cosa sono e come riconoscerli

I linfomi racchiudono diversi tipi di tumore che prendono origine dalle cellule (linfociti) delle ghiandole linfatiche (linfonodi) presenti in tutto il corpo. Dai linfonodi la malattia può diffondersi attraverso il sangue e/o i vasi linfatici ad altri linfonodi od organi, sia linfatici, sia extra-linfatici.

Analisi del sangue ponticello massa
Ponticello Informa

Le analisi del sangue: cosa ci dicono sulla nostra salute?

Le analisi del sangue costituiscono la base di tutte le indagini mediche prescritte nei programmi di prevenzione (nel soggetto asintomatico), diagnosi (nel paziente con segni e/o sintomi di malattia) e cura (per monitorizzare i risultati delle cure).

Ponticello Informa

Tumore al seno e mammografia: quando sottoporsi a questo esame

La mammografia è l’esame di elezione per la prevenzione del tumore della mammella. Essa consente, tramite l’impiego di radiazioni ionizzanti, lo studio dettagliato della mammella ed è in grado di rilevare la presenza di lesioni tra cui quelle di origine tumorale.