Centro Medico

Visite specialistiche
segreteria@centromedicoponticello.it
0585 41847 (selezione 2)
LUN-VEN: 9-19

Centro Medico

Diagnostica
segreteria@diagnosticamassa.it
0585 41847 (selezione 1)
LUN-VEN: 8:30-19 | SAB: 8:30-13

Centro Medico

Clinica Oculistica
segreteria@ponticelloeyeclinic.it
0585 41847 (selezione 3)
LUN-VEN: 9-19

Hai già controllato il seno? Ottobre è il Mese Rosa!

ottobre-mese-rosa

Ottobre è il mese rosa per la  prevenzione del tumore al seno.

Il tumore della mammella è un nemico subdolo e insidioso e solo controlli accurati e periodici possono rappresentare un’arma efficace.

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione e alla diagnosi precoce del carcinoma mammario e Centro Medico Ponticello illustra la sua proposta dedicata a tutte le donne.

Il tumore al seno rappresenta infatti un evento ad alta incidenza, tanto che le ultime statistiche lo classificano come una patologia con la quale almeno una donna su 10 dovrà fare i conti nel corso della sua vita.

Come ben illustrato in questo articolo, la diagnosi precoce rappresenta lo strumento più efficace per la sua identificazione, trattamento e guarigione.

Proprio per questo è importante intercettare questo nemico insidioso al suo stadio iniziale e Centro Medico Ponticello può contare sulle più alte professionalità e sulle più recenti tecnologie che garantiscono un servizio rapido e di eccellenza.

Per prenotare gli esami a prezzo dedicato è necessario telefonare alla segreteria di Centro Medico Ponticello al numero 0585 41847.

La promozione sarà attiva fino al giorno 31 ottobre compreso.

SCEGLI LA PREVENZIONE, SCEGLI CENTRO MEDICO PONTICELLO!

mammografia
Lo screening mammografico

La diagnosi precoce in paziente asintomatica è l’obiettivo del controllo mammograficoPer questo motivo viene consigliata nella donna dai 40 anni riservandolo sotto tale età solo a casi particolari.

A Centro Medico Ponticello abbiamo un’apparecchiatura per mammografia in grado di generare immagini ad altissima risoluzione a disposizione delle donne che non rientrano nel programma di screening del Sistema Sanitario Nazionale sia per età, urgenza o per motivi personali.
Ricordiamo infatti che le donne sotto i 45 anni e sopra i 69 anni di età non rientrano nel target di screening mammografico ASL.

Il macchinario in dotazione a Centro Medico Ponticello rappresenta l’ultima generazione di apparecchiature mammografiche che garantiscono indagini dettagliate con l’emissione di una bassissima dose radiante.

ecografia-seno
L'ecografia mammaria

L’ecografia mammaria è un’indagine semplice e sicura, che può essere indicata:

  • come esame di primo livello in presenza di sintomi
  • come esame complementare alla mammografia
  • come valutazione del seno in donne giovani, ovvero prevalentemente sotto i 40 anni di età.

Tramite una sonda la macchina ecografica emette ultrasuoni a bassa frequenza e alta intensità sulla zona da esplorare. Le onde sonore di ritorno formano l’immagine del tessuto mammario e della eventuale patologia.

Per avere una maggiore aderenza sonda/cute, viene applicato sulla pelle della zona in esame un sottile strato di gel.

Gli ultrasuoni non provocano danni, tanto che – in quantità adeguata – vengono utilizzati anche nelle donne in gravidanza.

L’ecografia mammaria consente anche una buona esplorazione dei cavi ascellari.

In occasione del mese rosa di prevenzione del tumore al seno, tutte le ecografie e le mammografie verranno refertate dalla dott.ssa Luisa Fratini, medico diagnosta presso Centro Medico Ponticello e in servizio presso la Radiologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Pisa e che da molti anni si occupa di senologia.

moc
L'esame della mineralometria ossea: la MOC

La MOC, ovvero la Mineralometria Ossea Computerizzata, misura la concentrazione media del calcio nei segmenti scheletrici in esame, restituendo come risultato un valore che indica in pratica la fragilità ossea della paziente.

Nell’ottica di offrire un incentivo alla prevenzione femminile, Centro Medico Ponticello offre all’interno del Mese Rosa questo esame utile a rilevare la presenza precoce di osteopenia e procedere quindi con l’eventuale terapia.
Questa patologia è infatti legata alla riduzione della densità minerale ossea, che rende le ossa sensibilmente più fragili con rischi elevati di fratture.

Tutte le informazioni sulla MOC in questo articolo.

Per prenotare gli esami a prezzo dedicato è necessario telefonare alla segreteria di Centro Medico Ponticello al numero 0585 41847.

La promozione sarà attiva fino al giorno 31 ottobre compreso.

SCEGLI LA PREVENZIONE, SCEGLI CENTRO MEDICO PONTICELLO!

Condividi:
Facebook
Twitter
LinkedIn

Centro Medico Ponticello è il più grande centro specialistico dell’Alta Toscana dedicato alla prevenzione, alla riabilitazione e alla salute di tutta la famiglia. 

>> leggi di più

Il suo Blocco Diagnostico è un istituto di ricerche cliniche e diagnostiche a servizio dei pazienti che ricercano efficienza, professionalità, velocità di servizio.

>> leggi di più

Ponticello Eye Clinic è la nuovissima clinica oculistica dedicata alla salute della vista a 360 gradi.

>> leggi di più

Ultimi articoli
Categorie

Vuoi leggere più articoli come questo?
Iscrivi alla nostra newsletter!

Puoi cancellarti in qualunque momento

    Leggi anche

    composizione-corporea-header
    Ponticello ti cura

    Composizione Corporea: come misurarla con precisione

    Antropometria e composizione corporea sono due elementi cardine che il nutrizionista sportivo valuta costantemente nell’atleta.
    La composizione corporea ne identifica le costituenti principalmente attraverso la misurazione di massa grassa e massa magra, ma anche rilevando molti altri parametri che giocano un ruolo fondamentale nel raggiungimento della perfomance perfetta.

    malattie-stagionali-nel-bambino
    Ponticello Informa

    Malattie stagionali nei bambini: quando ricorrere all’otorinolaringoiatra?

    Puntualmente, con l’arrivo della stagione fredda, torniamo a dover fare i conti con le malattie stagionali nel bambino e nei ragazzi, oramai una contagiosa costante. Per fortuna, nella stragrande maggioranza dei casi, questo quadro clinico tendenzialmente si risolve con qualche giorno di riposo a casa e cure non eccessivamente invasive.
    Ma quand’è che questi sintomi nascondono una situazione patologica più importante?